Home > News America > Snoop Dogg attacca Donald Trump nel suo nuovo video

Snoop Dogg attacca Donald Trump nel suo nuovo video

Un nuovo video, mirato ad attaccare e sopratutto a denunciare una situazione che a detta di Snopp Dogg sta venendo trascurata da moltissimi aristi. Lo storico rapper californiano ha infatti reinterrpetato un brano nato dalla collaborazione tra i BADBADNOTGOOD e Kaytranada per sferrare un duro colpo al presidente Donald Trump. Il video racconta attraverso un stile narrativo a metà tra la dura amarezza e la pura ironia la quotidianeità di una nazione che progressivamente sta cadendo sempre di più in disgrazia dal punto di vista della coesione sociale a causa delle scellerate politiche del Tycoon. La tematica centrale delle liriche è il comportamento della polizia, braccio armato di una mentalità dilagante in alcune realtà d’oltreoceano ma l’obiettivo più diretto del brano sembra essere proprio il presidente. Uno dei momenti nevralgici del video è infatti l’esecuzione ironica dell’ “Uomo più potente del mondo” ad opera di Snoop Dogg in una location che invece mira a ricostruire la reale scena del crimine dell’uccisione di Philando Castile (Luglio 2016) . A Margine dell’uscita di questo nuovo singolo, tramite i suoi canali social Snoop ha deciso di rilasciare alcune dichiarazioni che riportiamo qui sotto:
 “Vedo molta gente fare bei dischi, genteche si diverte, fa festa, ma non vedo nessuno che prova a denunciare il vero problema di questo cazzo di pagliaccio di presidente e della merda con cui dobbiamo fare i conti là fuori, così ho voluto mettere un attimo da parte la musica festaiola e fare un disco che parli della situazione in cui viviamo” Snoop Dogg 

You may also like
Ascolta “And The Anonymous Nobody…”, il nuovo album dei De La Soul
Ascolta “Coolaid”, il nuovo album di Snoop Dogg!
Snoop Dogg Feat. Jeremih: “Point Seen Money Gone”
Snoop Dogg rivela la tracklist di Coolaid!

Fammi sapere cosa ne pensi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: